Home » Blog » Finanziamento alla ricerca

Finanziamento alla ricerca

Dipartimento di Medicina e Chirurgia – Università degli Studi di Milano-Bicocca

Caratterizzazione dei profili genomici dei gliomi di alto grado: dalla massa neoplastica alla zona marginale del tumore, passando attraverso la componente staminale tumorale. I gliomi di alto grado (3 e 4 grado, secondo la classificazione della World Health Organization, WHO) sono tumori cerebrali molto aggressivi. Tra questi, il Glioblastoma (astrocitoma 4 grado, WHO) rappresenta la neoplasia primaria cerebrale più diffusa (70% di tutti i gliomi diagnosticati) e quella più maligna. I gliomi di alto grado sono caratterizzati da estrema eterogeneità molecolare e diversi fattori, tra cui le cellule staminali di glioma e la zona marginale del tumore, cooperano nell’aumentare la complessità della malattia. Le conoscenze relative al profilo genomico del compartimento staminale e della zona peri-tumorale sono ancora incomplete. Il ruolo chiave rivestito dalle cellule staminali di glioma nel mantenimento e nella progressione del tumore, così come nell’acquisizione di caratteristiche di farmaco-resistenza, è stato ampiamente studiato e dimostrato. Negli ultimi anni è emersa inoltre l’importanza dell’area marginale della neoplasia, luogo dove le recidive si sviluppano nel 90% dei casi. In questo studio è stata condotta un’analisi genomica a tutto tondo delle diverse componenti del glioma con il fine di apprendere quali sono le loro caratteristiche e come esse funzionano all’interno dell’ambiente tumorale. Lo studio dell’assetto genomico è un fondamentale punto di partenza per sviluppare terapie mirate da associare ai trattamenti standard attualmente disponibili, con il fine ultimo di migliorare la prognosi dei pazienti.

In allegato l’articolo completo in inglese